- NOVITA' -

27 maggio 2011

Un progetto dei consultori della Asl RmE

Libere dalla violenza
libere di parlare

31 Maggio ore 8.30 
Sala Basaglia Padiglione 26
Piazza S. Maria della Pietà, 5 - Roma

Workshop organizzato dalla U.O.C. Consultori Familiari e Immigrazione

Il fenomeno della violenza e del maltrattamento in ambito familiare costituisce un evento quotidiano di notevole portata.

Rimane, tuttavia, un fenomeno in gran parte sommerso e i casi denunciati e noti all’opinione pubblica sono una minima parte.
In questo workshop, verranno presentati i primi risultati di un progetto, effettuato dai Consultori nei Municipi 19 e 20 in collaborazione con i Servizi sanitari del territorio della ASL RME, con il Municipio 19, il DEA e il Pronto Soccorso Ginecologico dell’Ospedale S.Filippo Neri e con il Terzo Settore, con l’obiettivo di aumentare la conoscenza del fenomeno della violenza di genere, promuovere la cultura del rispetto personale e della protezione dei più deboli, facilitare la comunicazione e la segnalazione di situazioni di violenza e maltrattamento, diffondere l’informazione alle donne residenti nel territorio e, infine, evidenziare e quantificare il ”sommerso” nella popolazione.

26 maggio 2011

LEGGE 194/78


Rimandiamo all'interessante servizio di Ilaria Costantini  trsmesso recentemente su RaiNews per fare il punto sulla storia della legge 194, approvata nel 1978 e confermata dal referendum popolare del 1981. Nonostante la costante riduzione degli aborti in Italia, continua ad essere pretesto di polemiche e oggetto di attacchi, anche attraverso le proposte di legge di "riforma" dei Consultori Familiari presentate in numerose regioni italiane, a cominciare da quella del Lazio a firma della consigliera Tarzia.

20 maggio 2011

mercoledì 25 maggio

Roma, Casa Internazionale delle Donne, ore 18

CHIARA VALENTINI, CHIARA LICO, TIZIANA BARTOLINI

presentano

STIANO PURE SCOMODE, SIGNORE

di Giancarla Codrignani

alla presenza dell'autrice

Il libro è una raccolta degli articoli pubblicati su noidonne dal 2005 al 2011 con l'introduzione di Clara Sereni. Il ricavato della vendita è interamente destinato a favore della Cooperativa Libera Stampa, editrice di 'noidonne' e del libro.

Con la capacità e l'autorevolezza dell'autrice, come scrive Clara Sereni, "Codrignani riesce a interpretare il mondo, e a darci un modo per leggerlo [...] con l'intelligenza di tanta vita, tante letture, tante esperienze: un regalo, ogni volta”. I corpi delle donne, la politica, il lavoro, la religione, la violenza (di genere) e la nonviolenza, la prostituzione, l’aborto, i movimenti delle donne… con agilità l'autrice si muove fra i temi cruciali del nostro tempo dipingendo un affresco della contemporaneità.

Giancarla Codrignani è docente di letteratura classica, giornalista, politologa, teologa e femminista. Profondamente cattolica, è anche una delle figure più rappresentative della cultura nonviolenta in Italia. È stata parlamentare per tre legislature.